Dottrina e teologia cattolica nell’Inferno di Dante

di Luigi Girlanda

Dettagli del corso

Quali sono i suoi oggetto e metodo? Perché tante scuole, quali sono le differenze tra loro e quale rapporto hanno con il dato rivelato? Perché la Chiesa e il mondo della psicologia hanno spesso avuto un reciproco atteggiamento di diffidenza?

Cercheremo di rispondere a tutte queste domande (e altre ancora) nel corso degli incontri.

Perché iscriversi a questo corso?

Una delle più gravi carenze che oggi si avvertono è quella di una seria formazione culturale, che purtroppo la scuola e l’università non sembrano più in grado di fornire. La società dell’informazione è diventata quella della deformazione, ossia della perdita dei valori fondamentali, necessari a orientare la nostra vita nell’epoca confusa che attraversiamo. In tale panorama di crisi educativa l’Accademia di Alti Studi Schola Palatina, attraverso i suoi docenti accuratamente selezionati, si propone di offrire una formazione e un orientamento, in coerenza con i princìpi perenni e universali della legge naturale e cristiana.

A chi è rivolto questo corso?

Studenti universitari, laureati, dottorandi, ricercatori, rappresentanti politici locali, regionali, nazionali, funzionari e dirigenti della Pubblica Amministrazione, appartenenti alle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate, diplomatici e funzionari delle Ambasciate estere.

Struttura del corso

Il corso sarà articolato in 4 lezioni di 1 ora e 30 minuti ciascuna. Le lezioni si svolgeranno dalle ore 18:30 alle 20:00.
La data di inizio del corso è l’8 settembre 2022.

0
Lezioni
0
Ore di formazione

Programma

LEZIONE 1 – Cosmologia dantesca e struttura morale dell’inferno

QUANDO:  8 settembre 2022
ORARIO:  18:30 – 20:00



LEZIONE 2 – Discesa agli inferi e risurrezione della carne: traduzione poetica del Credo

QUANDO:  15 settembre 2022
ORARIO:  18:30 – 20:00



LEZIONE 3 – Il “furto sacro” di Dante: limbicoli e dannati del mondo pagano

QUANDO:  22 settembre 2022
ORARIO:  18:30 – 20:00



LEZIONE 4 – “Gli dèi falsi e bugiardi”: la vera e le false religioni nel poema dantesco

QUANDO:  29 settembre 2022
ORARIO:  18:30 – 20:00

Aula virtuale

Le lezioni si svolgono online all’interno di un’aula virtuale. Durante le lezioni ciascun studente potrà interagire direttamente con il docente attraverso una chat.

Videoregistrazione

Il giorno successivo alla sessione live la videoregistrazione della lezione sarà disponibile nella pagina del corso per essere fruita “on demand” in qualsiasi momento.

Attestato

Al completamento del corso ciascun studente riceverà un attestato di partecipazione ufficiale di Schola Palatina.

Abbonamento

Mensile
79
/ al mese
  • Paghi ora € 79 IVA inclusa per un mese

Abbonamento

Trimestrale
69
/ al mese
  • Paghi ora € 207 IVA inclusa per 3 mesi

Abbonamento

Annuale
57
/ al mese
  • Paghi ora € 684 IVA inclusa per 12 mesi
Più acquistato

Acquista

Singolo corso
80
  •  

Docente

Prof. Luigi Girlanda

Luigi Girlanda è docente di ruolo di Filosofia e Scienze umane presso il Liceo “Mazzatinti” di Gubbio (PG). Si è laureato in Filosofia nel 1999 presso l’Università degli studi di Perugia con una tesi sul “Problema di Gesù nel pensiero di Jean Guitton”. Nel 2003 si è diplomato in Scienze Religiose presso l’Istituto teologico di Assisi con un elaborato sulla dimensione ebraica di Gesù. Dal 2016 è iscritto all’Albo dei Giornalisti presso l’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria, Albo “Pubblicisti”. Da qualche anno è collaboratore della rivista di apologetica “Il Timone”, con cui ha curato anche importanti voci del “Dizionario del pensiero pericoloso” e del “Dizionario dei cattolici illustri”.

Nel 2006 ha fondato l’Associazione culturale “Benedetto XVI”, di cui è presidente, e che è stata oggetto nel 2013 di un prestigioso riconoscimento dal parte dello stesso pontefice Benedetto XVI il quale, con lettera a firma autografa, si è complimentato per quanto l’associazione sta facendo “per il rinnovamento e approfondimento della cultura cattolica nel nostro tempo”.

Condividi questo corso

X